Parcheggio interrato di Piazza del Carmine, la mossa dell’amministrazione

Ieri abbiamo detto che come il Comune, in seguito alla rivolta del quartiere Oltrarno, abbia deciso di avviare un “percorso partecipativo”, congelando intanto le attività sullo stesso parcheggio.

Adesso l’amministrazione comunale di Firenze ci spiega in che cosa consisterà il “percorso partecipativo”: tre veloci incontri, a distanza ravvicinatissima, e con una varietà di soggetti, dove i residenti saranno in minoranza.

Contemporaneamente, l’amministrazione “dialogherà” con il “soggetto privato”, che altro non è che Firenze Parcheggi, società partecipata dallo stesso Comune.

Gatta ci cova!

Ecco il comunicato dell’amministrazione comunale:

Attorno al Piano Strutturale

http://pianostrutturale.comune.fi.it/

PARCHEGGI DI PIAZZA BRUNELLESCHI E PIAZZA DEL CARMINE

15/11/2012 – Inizio del percorso partecipativo
Il Comune di Firenze ha intenzione di “aprire la città” ad un percorso partecipativo sulle due impegnative opere pubbliche che sono state proposte da soggetti privati utilizzando lo strumento del project financing: il parcheggio di Piazza Brunelleschi e Piazza del Carmine.

Il percorso del project prevede che l’Amministrazione si esprima sulla proposta presentata dopo una prima fase valutativa di 90 giorni. Tale attività è già stata svolta dal Comune di Firenze che, dopo aver svolto una conferenza dei servizi sul progetto preliminare ed una istruttoria tecnica compiuta dagli uffici, ha ritenuto le proposte coerenti con gli indirizzi dell’amministrazione comunale, ma necessarie di approfondimenti, integrazioni e /o modifiche propedeutiche alla dichiarazione di pubblica utilità.

In questa fase il Comune dialogherà con il soggetto privato per le “necessarie migliorie” e promuoverà parallelamente un percorso di partecipazione che, pur essendo limitato nel tempo, presenterà una forma complessa ed articolata, coinvolgendo, tramite focus group, i portatori di interesse.

Ai focus group, che si svolgeranno il 27, 28, 29 novembre 2012, saranno invitati a partecipare le associazioni di categoria, le organizzazioni sindacali, le associazioni ambientaliste, gli ordini professionali e i comitati che hanno dimostrato interesse per i temi proposti.

Del percorso partecipativo l’amministrazione comunale redigerà uno o più report che saranno resi pubblici ed utilizzati per le valutazioni sulla scelta e definizione delle proposte con le quali proseguire il percorso.

Progetto preliminare parcheggio Piazza Brunelleschi
Progetto preliminare parcheggio Piazza del Carmine