Nidiaci, una strage di alberi. Chi l’ha autorizzata?

Vi abbiamo già raccontato di come la storica Ludoteca del quartiere, il Nidiaci, nonché un bel pezzo del suo giardino, siano finiti in mano all’immobilare Amore e Psiche Holding di Salvatore Leggiero.

Un po’ di tempo fa, come possiamo ancora vedere su Google Maps, il cortile davanti alla Ludoteca aveva questo verdeggiante aspetto, grazie a una fila di alberi:

Alberi al Nidiaci Oltrarno

Qualche giorno fa, dopo il passaggio dei mezzi di Amore e Psiche, ecco l’aspetto che aveva quello stesso angolo alberato:

La macchia grigia per terra a destra è quanto sopravvive dei giochi che hanno significato tanto per i bambini del nostro quartiere.

Ora, sull’altro lato di questi palazzi, in Via della Chiesa, troviamo l’unico indizio di cosa sta succedendo:

salvatore leggiero amore e psiche permessiCioè, per conto della Amore e Psiche Holding, l’amministratore unico Salvatore Leggiero annuncia che ha aperto “un cantiere edile per il restauro della facciata e del tetto dell’edificio in Firenze Via della Chiesa, 46.”

Insomma, confrontando la foto dall’alto su Google maps con alcune foto scattate dopo l’apparizione della prima palizzata eretta nel Giardino Nidiaci si può vedere che diversi alberi, che appaiono sulla foto di Google Maps, non ci sono più.

Essendo il Giardino Nidiaci nella sua totalità un giardino vincolato a “verde pubblico”, le domande da rivolgere alla Amministrazione comunale: chi, quando e perchè ha abbattuto quegli alberi? è tutto regolare?

La popolazione del rione e dell’Oltrarno, che preme compatta sull’Amministrazione comunale, perchè il Sindaco mantenga l’impegno per l’esprorio dell’area (Giardino e Ludoteca), si aspetta una risposta chiarificatrice.