La Festa NoScav dell’Oltrarno sulla Nazione

NAZIONE FIRENZE 25 novembre 2012
Piazza del Carmine. Slogan e striscioni contro il parcheggio

«NO SCAV» è lo slogan dipinto dagli abitanti dell’Oltrarno sui lenzuoli che ieri sventolavano dalle finestre da piazza del Carmine a piazza Tasso. Due parole per spedire al mittente il progetto di parcheggio interrato da 165 posti e 36 box da 65mila curo che Palazzo Vecchio vorrebbe vedere ai piedi della basilica del Carmine. «I lavori di scavo renderanno invivibile San Frediano spiega Claudia Unisoni, portavoce del comitato Oltrarno Futuro – causando disagi ambientali, idrogeologici e acustici». Un braccio di ferro, quello fra residenti e amministrazione, il cui prossimo round fissato alle 21 del 5 dicembre in Palazzo Vecchio, avvierà un percorso partecipativo per sciogliere i nodi su mobilità nel rione, prolungamento di orario della ztl e ribadire il no al parcheggio.