I NoScav dell’Oltrarno si fanno vivi alla Maratona

Maria ci regala questo breve resoconto, che lasciamo nello stile spontaneo con cui è stato scritto.

residenti Oltrarno contestano parcheggio interrato

Oggi a Firenze si correva l’annuale maratona, con migliaia e migliaia di persone, molte venute anche da altre parti d’Italia e anche noi abbiamo….partecipato!

Però lo abbiamo fatto in modo singolare: stando fermi; l’idea è stata di Patrizia perché sapeva che anche il nostro caro sindaco Matteo Renzi avrebbe corso.

Abbiamo calcolato che in Oltrarno la maratona sarebbe passata tra le 10 e le 11, e così Marta, Andrea, Marco, Cetti, Claudia, l’ideatrice ed io ci siamo dislocati lungo il marciapiede in via dei Serragli, angolo via santa Monaca, mostrando ai maratoneti dei drappi, che stanno già apparendo su molte finestre del nostro quartiere.

Drappi che abbiamo realizzato collettivamente per l’appunto proprio ieri in piazza Tasso, durante la nostra prima festa NO SCAV, peraltro molto riuscita, tanti bambini, tante mamme e dei buoni dolci preparati da Patrizia e da Arianna, alle quali vorrei dire di nuovo grazie.

Drappi da appendere alle finestre per dire ancora una volta e più visibilmente, il nostro radicale dissenso verso la prevista buca, scusate non trovo altro termine per definire quell’opera, in piazza del Carmine, drappi bianchi con un disegno che potete guardare in questo blog: pochi tratti che richiamano la chiesa e tre parole, CARMINE e NO SCAV.

NoScav contro il parcheggio in Piazza del Carmine OltrarnoAi maratoneti abbiamo mostrato per oltre un’ora questi drappi un po’ misteriosi e anche molto belli esteticamente nella loro semplicità.

Tutti guardavano e moltissimi hanno fatto cenni di gradimento, in tutti i modi, c’è chi batteva le mani, chi diceva bravi, chi sorrideva o faceva i classici gesti di assenso con le mani …insomma molti avevano capito e a chi chiedeva mentre si allontanava correndo, noi dicevamo, contro il parcheggio del Carmine…

Ma c’era un maratoneta speciale che noi aspettavamo scrutando tra quella pacifica folla in corsa, ed eccolo confuso tra gli altri, maglietta rossa e volto rosso per lo sforzo, allora abbiamo gridato, sindacoooo guardi e lui ha detto: ho visto, ho visto….e marta: è tanto che l’aspettiamo ma non solo quiiii …..

Matteo Renzi maratona NoScav OltrarnoEra già lontano ma noi pensiamo che abbia sentito…………ora si tratta di vedere se ha anche ascoltato…….