Centri storici, mai più parcheggi interrati. Lo dice un esperto

Un’importante intervista con Paolo Gandolfi, esperto di mobilità, che dice tra l’altro, con esplicito riferimento al caso fiorentino:

Come si fa a proibire le macchine?
«Non lesi devono eliminare del tutto. Per scoraggiarle si inizia con il ridurre la sosta. Nelle città europee degli anni’60,’70, `80 si erano fatti molti parcheggi in centro, ora non si fanno più e si inizia smantellare gli esistenti. Nel grattacielo di Renzo Piano a Londra non c’è neanche un posto auto. Finita l’epoca in cui andavano tolte dalla vista, è iniziata quella in cui vanno tolte e basta. A Firenze e nelle città italiane i centri sono più abitati, si può attrezzare qualche parcheggio esclusivamente per i residenti».

gandolfi-no-parcheggi-interrati-in-centro